0

3 settembre 2014

Baywatch: sulle spiagge della California con Mister Supercar e Pamela Anderson

Ben 11 stagioni  con protagonista il mare e i salvataggi dei “bagnini” e le bagnine più famosi d’America Baywatch, noto successivamente anche come “Baywatch Hawaii“, sbarcò in Italia nel 1989, ma furono gli anni 90′ che lo videro, nel nostro Paese su Italia 1, divenire una delle serie più popolari di quegli anni . Nata dall’idea […]

Ben 11 stagioni  con protagonista il mare e i salvataggi dei “bagnini” e le bagnine più famosi d’America

Baywatch, noto successivamente anche come “Baywatch Hawaii, sbarcò in Italia nel 1989, ma furono gli anni 90′ che lo videro, nel nostro Paese su Italia 1, divenire una delle serie più popolari di quegli anni . Nata dall’idea di un vero guardaspiaggia ( Greg Bonann), Baywatch si concentrò sulle attività di salvataggio dei Los Angeles County Lifeguards, ambientate prima nelle spiaggi californiane e, in seguito, situate in un centro di addestramento alle Hawaii.

In America non tutti sanno come la serie, trasmessa nel 1989 dalla NBC, venne inizialmente cancellata, a causa dei costi elevati e dello scetticismo della Rete, costringendo lo stesso Bonann a realizzare una propria società di produzione tv insieme a David Hasselhoff.

Da quel momento un successo planetario tanto – secondo il Guiness dei primati – da costituire il telefilm più visto al Mondo, con un’audience settimanale calcolato in più di 1 miliardo di persone in 142 paesi. Il telefilm tradotto in 44 lingue, infatti, è stato trasmesso in ogni continente e si stima che 4 persone su 5 al Mondo l’abbiano visto almeno una volta. Tanti gli attori che parteciparono, anche attraverso soli cameo, alla serie e se a Mister Supercar è legato l’immagine maschile del telefilm, ripensando a Baywatch il volto (e le forme) di Pamela Anderson sono quelle della bagnina rimasta più impressa nella mente della gente.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *